gioco di carte PEPPA TENCIA

gioco di carte PEPPA TENCIA

 12,00  10,20

[ Gioco per tutti ]
[ Raccomandato per divertirsi in 
compagnia ]

 

Chi è la Peppa Tencia?
Peppa è il soprannome della Donna di Picche. Insieme alla parola Tencia, che nel dialetto lombardo significa “scura”, dà il nome a un gioco di carte molto semplice e diffuso, che consiste nell’accoppiare tutte le carte del mazzo fino a quando non ne resta che una sola, l’unica spaiata, la Peppa appunto. La Peppa Tencia è una donna scura non solo perché il seme di picche è nero, ma anche perché rappresenta una donna ostile, sola e negativa, invidiosa, animata da desideri di vendetta.

È gelosa e ostacola la felicità degli altri. È maldicente e le piace raccontare bugie per osservarne gli effetti. Mette il naso in situazioni che non la riguardano portando il suo contributo di negatività. Per questo va evitata a ogni costo e chi, alla fine del gioco, resterà solo con lei non potrà sottrarsi alla penitenza che gli toccherà in sorte. Non c’è via di scampo. Non serve essere furbi, né intelligenti, né scaltri, né onesti: questo gioco è totalmente in mano al fato.

Abbiamo scelto di fare una versione in dialetto perché è la lingua di chi ci ha preceduto. È tutt’altro che morta, fa spesso capolino nelle interiezioni con il proprio carico di spontaneità, di genuinità, di sagacia, di furbizia, di saggezza popolare. Racchiude in sé il divertimento irriverente e la capacità di andare diritti al nocciolo delle questioni.

A cura di Erminio Bonanomi
Illustrazioni di Marta Bi
Misura della confezione: 11,5x8x3,2 cm
Misura delle carte: 6,5×10 cm