IL GIORNO IN CUI ALESSANDRO SE NE ANDÒ DA PIAZZA ***

IL GIORNO IN CUI ALESSANDRO SE NE ANDÒ DA PIAZZA ***

 15,00

[ Romanzo per tutti ]
[ Raccomandato per 
chi apprezza Alessandro Manzoni e non gli va di dimenticarlo ] 

 

Guarda l’intervista con l’autore:
Tekaintervista #2

 

Un’introduzione decisamente particolare a un volume unico, nel quale alla parola scritta si affianca l’immagine in tutta la sua potenza espressiva, sebbene in bianco e nero.

In un intrico di epistole, ritagli di giornale, memorie scritte a penna e messaggi sul cellulare si snoda un romanzo che vede il celebre scrittore Alessandro Manzoni scendere (letteralmente) dal suo piedistallo di bronzo e partire alla ricerca di ciò che lo ha mosso da sempre: il suo amore per i personaggi dei Promessi Sposi, e in particolare il suo amore per la sua (“figlia”) Lucia.

Da lì parte il viaggio di Alessandro che lo condurrà in alcuni dei luoghi per lui più significativi, e che lo porterà a incontrarsi con le nuove tecnologie, i cambiamenti della società e, perché no, le nuove tendenze in fatto di moda.

Testo di Stefano Motta
Illustrazioni di Afran
16,8×24 cm
2015, 80 pagine

ISBN 9788899142124