IL LUNGO VIAGGIO DI COVID

IL LUNGO VIAGGIO DI COVID

 12,00

E se fosse un virus a chiederci aiuto?
Ad Aron è successo…
Questa è la storia di un bambino e di un virus, molto diversi tra loro ma con lo stesso desiderio: tornare alla normalità, grazie a un’amicizia capace di cambiare le sorti del mondo.

Covid è l’ultimo nato di una numerosissima famiglia di Virus. È il diciannovesimo.
È diverso dagli altri abitanti del suo pianeta: intorno al suo corpo, infatti, ci sono tante coroncine colorate e, proprio per tale motivo, i suoi genitori decidono di dargli un nome decisamente stravagante: Corona Virus 19, per gli amici semplicemente Covid.
Covid vive spensierato e gioca con i suoi compagni, ma non è espertissimo nella capacità di muoversi nell’aria e finisce spesso spiaccicato da qualche parte. Un bel giorno, infatti, dopo aver preso uno slancio incredibile, finisce catapultato su un pianeta completamente diverso dal suo: la Terra! E qui per tutti cominciano i guai.
Come uscirne? Covid chiede aiuto a un bambino: Aron.

Completano la storia un tabellone con un “gioco dell’oca” da fare insieme, ripercorrendo le precauzioni e i pericoli che stanno segnando il difficile periodo del coronavirus e un tabellone personalizzabile dove ciascun bambino potrà disegnare le proprie difficoltà e le proprie risorse, per costruire il gioco a partire dalla sua personale esperienza.

Testo di Alessandro Benincasa (psicomotricista), Alberto Galbusera e Viola Seregni (terapisti della Neuro e Psicomotricità dell’Età evolutiva)

21×21 cm
2020, 36 pagine

ISBN 9788899142476