SYBIL

SYBIL

 15,00

[ Romanzo per tutti ]
[ Raccomandato per chi impazzisce per Sherlock Holmes e vorrebbe che Conan Doyle fosse ancora tra noi ]

 

La vicenda della bella Sybil è solo il pretesto che conduce al mistero della vita di Dorian Gray, nel superamento del confine delimitato da un’opera d’arte. Sotto la lente dell’indagine poliziesca prende corpo un’indagine differente da quella canonica, esistenziale, più profonda e ancor più interessante.

Questa versione della storia varca i confini del romanzo di genere. È un giallo ma non solo. È un noir ma vuole diventare di più. È un romanzo d’amore, anche. Partendo da un dato storico documentato fonde insieme due capolavori della letteratura di fine Ottocento, Il segno dei Quattro di Arthur Conan Doyle e  Il ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde.

Un libro giallo ambientato a Londra, scritto da un autore italiano contemporaneo, nel quale si dipana una trama avvincente che unisce il mistero della vita di Dorian Gray agli anti convenzionali metodi di indagine di Sherlock Holmes.

Testo di Stefano Motta
21×15 cm
2017, 208 pagine

ISBN 9788899142223