THE LAKE AND SAINT NICHOLAS’ APPLES

THE LAKE AND SAINT NICHOLAS’ APPLES

 8,90

[ Narrativa in lingua inglese – Formato tascabile ]
[ Per gli stranieri che vogliono conoscere le leggende del nostro territorio ]

 

San Nicolò (o San Nicola) è uno dei santi più conosciuti e venerati del mondo anche grazie alla sua avventurosa storia che lo ha visto protagonista di svariate leggende. Per questo motivo, è conosciuto come il patrono di diverse categorie: delle ragazze in età da marito, dei pescatori, dei farmacisti, degli scolari, degli avvocati

La sua notorietà, però, è dovuta anche al fatto che è proprio dalla sua figura che nascerà quella del celebre Santa Claus, Babbo Natale.

A Lecco, però, il santo originario di Mira acquista un valore molto particolare legato a una curiosa tradizione: la costruzione della mela di San Nicolò.

In tutte le scuole (e non solo) i bambini si dedicano a dei lavoretti particolari realizzati in occasione di questa festa e, la mattina del 6 dicembre, ricevono e donano una mela decorata con cotone, noci e mandarini per farla assomigliare alla figura di un piccolo uomo.

L’amore e la devozione per San Nicolò si ritrovano anche osservando la sua meravigliosa statua dorata che emerge dalle acque del lago, a pochi metri dalla riva.

Ma se, secondo la leggenda, San Nicolò avrebbe salvato delle ragazze donando loro tre mele d’oro, come potrebbe essere, ai giorni nostri, una storia di solidarietà?

Nino e Camilla ci accompagneranno in una nuova avventura alla scoperta del miracolo delle mele che oggi si ripete, circondato da un alone di magia e speranza.

Testo di Edoardo Lavelli, Elena Crotta, Giorgio Spreafico e Monsignor Franco Cecchin
Traduzione di Federica Corti
Illustrazioni di Danilo Loizedda e Alessia Buffolo
11,5×16,5 cm
2015, 48 pagine

ISBN 9788899142094