WELCOME TO INSOMNIA

WELCOME TO INSOMNIA

 12,00

Essere adolescenti è complicato.

È un momento della vita in cui si è in bilico tra il mondo dei bambini, fatto di innocenza e fiducia, e quello degli adulti, quando bisogna assumersi le proprie responsabilità e trovare il proprio equilibrio. Un po’ come per i fantasmi, a metà strada tra la realtà dai vivi e quella dei morti: troppo fugaci e spaventosi per i primi e troppo immaturi e inesperti per essere accettati dai secondi.

Ed è proprio per questo motivo che i fantasmi decidono di manifestarsi solo a chi, come loro, si trova in bilico tra due universi, tra due mondi che scorrono paralleli ma che, appunto, non si incontrano mai.

Ma gli spettri e i giovani hanno in comune anche uno dei sentimenti che più muovono l’animo umano, che si presenta in tutto il corso della vita di un individuo ma che, spesso, solo in gioventù si ha il coraggio di affrontare: la paura.

Sulle orme dei più grandi romanzi di formazione, come ad esempio le avventure dei giovani protagonisti delle storie di Mark Twain o quelle di “Stand by me” di Stephen King, il racconto si snoda intorno alle vicende di un gruppo di ragazzi, ognuno alle prese con i propri piccoli e grandi timori: la legalità, la diversità di genere, i pericoli del web e la lotta al bullismo vengono affrontati in modo non retorico e mai banale. Alle loro vicissitudini personali si intreccia quella di Marcus Stranaluna, curioso e stravagante professore dai metodi educativi decisamente inusuali e dal passato misterioso, che insegnerà loro che il modo migliore per vincere le proprie paure è quello di affrontarle.

Al romanzo è collegata la canzone rock “Welcome to Insomnia” suonata da Gianluca Alzati e 2blood°S.
Il video è disponibile su YouTube >>

Testo di Gianluca Alzati
15×21 cm
2016, 172 pagine

ISBN 9788899142216

Clicca qui per la scheda del libro >>